Il 23 aprile alle ore 17:00 si terrà Voci del verbo scegliere, l’evento per i maturandi delle scuole di Trento, con al centro la domanda: «Come si fa a scegliere?».

Il tempo della maturità è un momento unico ed esclusivo per un giovane che, a conclusione di un percorso, si trova a fare i conti con la sua intelligenza, le competenze acquisite, la sua capacità di affrontare prove ed imprevisti. È anche un tempo di riflessione sulla vita e sul futuro e tutti devono decidere se entrare nel mondo del lavoro o se continuare lo studio, iscrivendosi all’università. Ma come si fa a scegliere?

L’evento ha lo scopo di offrire ai maturandi un momento e uno spazio di incontro e di dialogo con persone della società civile, del mondo della cultura e del lavoro che hanno già vissuto scelte importanti e possono essere testimoni significativi di successi e insuccessi, di fatiche, difficoltà e soddisfazioni, così da aiutare i giovani a riconoscere alcuni criteri utili per scegliere con maggiore consapevolezza e libertà.

La domanda che ci può orientare non è: “Cosa posso scegliere?”, ma: “Come si fa a scegliere?”.

Il titolo rimanda proprio all’incontro e all’ascolto di voci, e quindi di storie e di persone, che hanno declinato in vari ambiti di vita una scelta significativa.

protagonisti della serata sono i giovani: al centro ci saranno le loro domande e il loro confronto con il mondo adulto. C’è poi la presenza dei testimoni, che offrono agli studenti la possibilità di incontro con adulti che possano testimoniare alcune scelte importanti, che hanno segnato la loro vita.

Il dialogo è organizzato in stanze virtuali di discussione riferite a quattro aree tematiche: Università, cultura e formazione; Economia, impresa e lavoro; Volontariato e associazionismo; Istituzioni e cittadinanza.

Puoi rivedere l’evento dell’anno scorso a questa pagina.

questa pagina trovi il form per iscriverti: quest’anno Voci del verbo scegliere si svolgerà infatti online e i dettagli saranno comunicati via email agli iscritti.